Allestimento di un Acquario

Per cominciare è necessario tener presente alcune regole fondamentali:

  1. Fare sempre prima uno schizzo su carta dell'arredamento base e della sistemazione delle piante. Lo schizzo vi aiuterà anche a stabilire la grandezza dell'acquario

  2. Più grande è l'acquario e più stabile sarà l'equilibro biologico, ne consegue una più facile cura e manutenzione. La grandezza minima consigliata è di cm 60 X 30.
  3. Farsi subito un'idea del numero e della grandezza dei pesci e delle piante che si vorrebbero immettere. Si calcola in modo generoso un litro d'acqua per ogni cm di pesce.
  4. Un altro fattore è lo spazio e la sistemazione in casa vostra.

  5. Non è un problema invece la forma dell'acquario, potete scegliere tranquillamente quello che maggiormente si adatta al vostro arredamento.

  6. Non cercate di risparmiare troppo all'inizio - "Potrebbe costarvi molto in seguito".

A questo punto siamo pronti per iniziare la nostra avventura:

Acquistare un paio di secchi nuovi che verranno riservati esclusivamente a questo scopo.
Non dovrete per nessun motivo utilizzare dei detergenti per la pulizia delle pareti interne.
Scegli una posizione in modo tale che in futuro non dovrete spostarlo per evitare il rischio di romperlo e anche perchè un acquario completo da 100 litri può pesare fino a 150Kg.