PIZ BOE'

E' la cima maggiore del gruppo del Sella e pur superando di gran lunga i mt.3000, non è tuttavia difficile da raggiungere, anche per la vicinanza della funivia del Sas Pordoi.
Il nostro itinerario comunque non si serve di questo mezzo, bensì ha partenza dal Rif. F.Kostner, raggiungibile con gli impianti a fune da Corvara, necessari per non dover spezzare il tour in due giorni.
Il massiccio del Sella da distante, nel suo versante sud, si presente come una enorme gradinata composta da tre piani delimitati da altrettante pareti verticali che si elevano dalla valle del Cordevole.
La prima di queste nei pressi della protuberanza rocciosa del Crep de Mont è più dolce e viene superata dall'utilizzo della seggiovia.
La seconda invece, una parete verticale di circa mt.200 di dislivello, sarà oggetto di nostro divertimento, in quanto rotta in più punti da canaloni e catini naturali, che offrono, con esperienza, la possibilita' di essere saliti.
La partenza dell'escursione ha inizio, come si diceva, dal Rif. F.Kostner (mt.2500), posto a pochi minuti dalla stazione a monte della seggiovia che sale dal Crep de Mont.
Già da subito si deve decidere quale itinerario scegliere per la salita all'altipiano del Lech Dlacè.
Vi sono tre possibilità di salita: La prima consiste nell'innoltrarsi all'interno del Vallon, e salendo per una evidente cono di deiezione, ci si approssima al salto roccioso, che si supera con l'ausilio di funi metalliche su tracciato in forte esposizione, fino a sbucare in una conca e con facile pendio si raggiunge il pianoro sommitale e si punta verso il Piz Lech Dlacè, fino a trovare il Lago Ghiacciato (mt.2839 h.1,30).
La seconda, simile alla precedente, dopo aver costeggiato la base delle rocce delle Cime del Vallon, sale per un valloncello fino ad un ripido pendio roccioso che ne chiude l'uscita.
Si attacca la parete in destra del valloncello e si sale seguendo la fune metallica che porta ad una cengia non attrezzata (pericolosa con innevamento abbondante) che esce all'altipiano del Sella e di qui verso il Lago ghiacciato.
Terza possibilità