IGOR

caro amore mio, in una notte primaverile
mentre giocavi sul marciapiede un bastardo in auto ti ha travolto e ha spezzato la tua breve vita
in questi mesi ti ho amato tanto ed ora senza di te la vita davvero vuota
Igor era un cucciolone di labrador di soli sette mesi amava la vita
ed ora anche lui in paradiso tra gli angeli
mi manchi nanetto ti voglio un mondo di bene