HERMANN

1992  -  22  Ottobre  2005
------------------------------------
Tu .... Il primo quadrupede della mia vita.
Sei arrivato nella mia vita in un tiepido giorno di primavera accennata,
Hai saputo conquistare cuore, mente, anima e corpo,
Mi hai insegnato cos’è l’Amore vero, reale, puro, incontaminato ed incontaminabile,
I tuoi occhi bambini, pregni di struggente devozione, mi hanno protetto per tutti questi anni,
Anni passati come un soffio di brezza marina, su un’onda increspata,

Vorrei l’impossibile .... Vorrei tu vivessi con me fino all’ultimo mio giorno,
Ma so che non è possibile e molto presto dovrò accompagnarti sul ponte dell’arcobaleno.

So che mi resterai vicino ....so che sarai sempre con me, anche se il tuo caldo respiro ed
Il tuo soffice mantello non potranno più donarmi quella sensazione di pace, di simbiosi, di benessere.

La mia consolazione è che dall’abbandono, susseguentemente al canile, sei passato ad essere molto amato,
Di un amore simile al tuo .... Totalizzante, profondo, incorruttibile e puro.

Arrivederci Mio Unico “Giallo” .... nessuno potrà mai prendere il tuo posto .... Sei stato unico ed unico rimani.

La tua “Mamma”  SIvvy