PEMPERO

Ciao dolce, piccolo Pempero tu eri un piccolo di balestruccio trovato nell’estate 2005,di uccellini salvati dalla strada ne ho visti tanti ma tu eri speciale eri affettuoso e non diffidente come gli altri.Mi ricordo i tuoi piccoli voli alla fine dei quali finivi sempre sulla mia spalla, mi ricordo la voglia che avevi di venire nella mia mano appena la mettevo nella gabbietta.Sei rimasto poco con me però ti ho voluto bene e te ne vorrò sempre.Spero che nel tuo paradiso ci siano tanti insetti,spero che tu abbia imparato a volare.

Giulia