LUNA DI ALEX ...

Mia piccola Luna, cosi come ti ho portata con me quel giorno, in cui ti ho vista sola e abbandonata in una squallida vetrina di un negozio, te ne sei andata, tra le mie braccia, il 9 novembre 2006, mentre cercavo di farti respirare proprio come fossi una persona, premendo il tuo torace, per cercare di farti rimanere insieme a me ancora per molto, ma non ce l’hai fatta...e non ce l’ho fatta,  e sei andata via, lasciandomi un vuoto nel mio cuore, proprio quello che occupavi tu. E ora sei parte di me, dei miei ricordi e dei miei pensieri, sei parte di me... quando mi svegliavi la mattina.. e ’bussavi’ alla mia porta per entrare, e stavi li con me... guardandomi con i tuoi occhietti dolci, e dandomi tante leccatine come fossero bacini.... ti accontentavi di poco, ti bastava una carezza o un sorriso per corrermi incontro e farmi le feste, con quell’aria ’sorridente’... sarai sempre parte di me... anche ora che sto soffrendo...anche domani, e quando torneṛ a sorridere, sarai sempre dentro di me... TI VOGLIO BENE CUCCIOLA MIA... LUNA MIA !