GEINO..MIO FRATELLO

Ciao fratellone..voglio ke ci sia anke tu in questo posto fantastico..perchè te lo meriti davvero…!!
Lo so..non è stato amore a prima vista..quando ti abbiamo preso avevi già un anno e poi io ancora pensavo a Guido,il cane che c’era prima di te,ma dopo poki mesi ho scoperto tutto l’amore sfrenato ke potevi darmi e da lì..non ho più smesso di amarti come un fratello maggiore..mi seguivi ovunque e dove ti mettevo stavi,non rosicchiavi niente,non distruggevi niente,riempivi il mio cuore e anche quello di papà con un amore sincero…che posso dire eri un cane PERFETTO…!!con te io riuscivo a parlare,a confidarmi..tu sapevi tutti i miei segreti e quando ti raccontavo qualcosa tu stavi lì seduto ad ascoltarmi senza mai stancarti anzi se ero triste tu,come facevi spesso,alzavi e muovevi la zampina e io ti abbracciavo...
Dopo 8 anni è difficile dimenticare tutti questi momenti e queste emozioni che mi hai fatto provare e che riempiono il mio cuore..
Fratellino sai ieri come sono stata male vero??ho trovato quegli skifosi cani randagi ke stavano divorando la tua zampina cioè avevano scavato nella tua tomba e ti volevano mangiare..ti rendi conto al mio fratellino..non sai come sono stata e come sto ho rivisto il tuo piedino ed era ancora tutto intero..mi è tornata di nuovo in mente la scena di quando sei morto..eri malato già da molti mesi,avevi un grande bozzo al centro della schiena pieno di pus,il veterinario diceva che non era niente di preoccupante ti passavo ogni giorno  una specie di spray blu e sembrava ke ti stesse passando…ed eravamo tutti+ tranquilli..ma un giorno mentre venivo a portarti da mangiare ti ho visto lì a terra..ho iniziato a urlare chiamando papà,c’era anke caleb ma non sapevamo cosa fare..tu ancora respiravi..dopo un po’ è arrivato papi che vedendoti così ha lascito anke le stampelle…io e cale ti abbiamo portato nel prato al sole e ti abbiamo pulito perché avevi uno strano liquido verde che non ti lasciva neanche respirare bene..eri diventato paralitico..appena mi allontanavo un attimo da te e ti lasciavo con papi e cale tu ti mettevi a piangere fortissimo..dopo averti pulito ti abbiamo portato in veranda e io cercavo di non piangere ti stringevo la zampina e tu eri calmo ma dopo una mezz’oretta hai iniziato aprire la bocca e a respirare male..io nella mia mente sapevo ke era arrivato il momento ma dicevo passerà..e invece dopo alcuni secondi..il mio fratellino se n’era andato…e la cosa+brutta ke quando papi mi ha detto ke quel respiro significava ke stavi muorendo  io sono scappata dicendo’non ce la faccio’..e ti ho lasciato con loro…questo non me lo potrò mai perdonare ma non ce la facevo+..non volevo piangere davanti a te…amore mio ti kiedo 1000000 scusa ma non potevo vederti così in quello stato..caspita ma proprio a te e poi quel cavolo di veterinario ke diceva non è niente e dopo ha scoperto che era un tumore…dico io doveva aspettare proprio la tua morte per scoprirlo!!io spero solo che tu mi pensi ancora e che non ce l’abbia con me..perchè ti giuro ke ci sto davvero male..cuoricino mio hai riempito l’adolescenza di gioia di emozioni..indimenticabili…ricordati che TU PER ME CI SARAI SEMPRE…TI VOGLIO DAVVERO UN BENE IMMENSO..ciao fratellino al + presto…