LUCKY

Carlo, Giovanna, Elena e Sofia ringraziano e vogliono che il loro Lucky sia ricordato così.
“La rabbia non si stempera, l’indignazione non desiste: sono sentimenti da vivere in solitudine. Ma il dolore, quando le persone ti confortano e ti si stringono attorno, lo puoi condividere per sentirlo meno lacerante.Ciao pongi