ANSELMO

Ciao Anselmino,
sei volato sul ponte dell’arcobaleno lasciando nel dolore la tua amata Anna che ti definiva il suo “gatto a mezza pensione” perché eri un giramondo.
Ha fatto di tutto per salvarti ma eri troppo grave…credimi proprio tutto e tu lo sapevi e glielo hai riconosciuto abbracciandola fino all’ultimo istante.
Riposa ora piccolo Anselmo…sono fermamente  convinta che un giorno starete felicemente insieme nelle praterie del cielo