SORCIO

24 luglio 2008: Mi manchi....!

Mi manchi, piccolo grande amico!

Mi manca la tua presenza d’amore,
il tuo affettuoso silenzio;

Mi manca il dialogo senza parole,
il rapporto che affonda radici
nell’enigma della natura,
nella comune misteriosa origine
dell’esistenza e della specie.

Mi manca la seta del tuo manto di perla,
il fascino della giada dei tuoi occhi;

mi manca l’orgoglio della tua personalità,
la puntualità, la precisione,
la costanza, la pazienza
e la saggezza
che riuscivi ad insegnarmi.

Mi manca la tua grazia,
il tuo donarti senza riserve.

Mi manchi, tu, piccolo vecchio Sorcio mio
                               Orietta