GATTINO SENZA NOME

Ciao dolce micino senza nome...io non so niente di te, solo che un giorno di maggio ti ho trovato. Eri piccolo, solo e e denutrito.
Ti ho portato a casa e ti ho lasciato dormire con me. Ti ricordi le notti in bianco che mi hai fatto passare?
Volevi giocare, volevi stare in braccio. Volevi il calore che avrebbe dovuto darti la tua mamma.
Ti ho curato, ti ho insegnato a mangiare, addirittura a scavare per fare i bisognini!
Eri ormai cicciottello, mi seguivi ovunque andavo; stavo seduta e tu ti arrampicavi per venirmi sul collo!
Poi un giorno senza un motivo apparente, mi hai lasciato.
E ora il senso di colpa forte, non so dove ho sbagliato...farei di tutto per tornare indietro.
Ti ho avuto per 10 giorni solo, ma quel poco tempo, mi ha dato tanto, come se fossero stati anni!
Addio, piccolo micio sfortunato, ora puoi avere la vita felice che ti meriti.
Un bacione dalla tua Federica, che ti pensa tanto e che darebbe tutto per risentire quelle dolci fusa!