TOBIA

Sei stato definito l’angelo dei cani per la tua dolcezza e per come hai accolto altri 3 trovatelli, regalando loro spesso anche i tuoi biscotti e cedendo la tua brandina...Passeggiare con te era la cosa più bella della giornata, ci capivamo al volo, senza troppe parole...Negli ultimi giorni insieme mi hai insegnato cos’è la dignità. Ti penso ogni giorno e ricordo tutti i momenti stupendi vissuti con te da quel lontano 7 dicembre 1998 in cui ti trovai davanti al portone di casa e cominciasti a saltare addosso per farmi le feste come se mi stessi aspettando per essere adottato, stanco di fare l giovincello vagabondo. Grazie per tutta la gioia e il calore che hai donato a me e alla mia famiglia. Con immenso amore. Angela