SUSY

È passato un anno da quando ho saputo della tua malattia e dopo due mesi e mezzo mi hai lasciato.
Sapevo di volerti un bene grandissimo, ma non pensavo sarebbe stato così difficile stare senza di te.
Hai lasciato un vuoto enorme, mi manca tutto di te, in ogni momento del giorno, soprattutto il tuo sguardo dolcissimo, la tua intelligenza e la tua particolarità: non riesco ancora a credere che non ti rivedrò più. Così cerco di immaginarti in un prato bellissimo che ti guardi intorno con la tua grande curiosità.
So che sei in qualche posto ad aspettarmi e forse non hai piacere di vedermi così triste, cerca quindi, se ti è possibile, di farmi ritrovare serenità ed allegria. Forse non è giusto questo che sto facendo, in confronto alle tante tragedie che ci sono, ma sentivo di DOVERTI qualcosa, per tutto quello che mi hai dato.
Non so se riuscirò a prendere un’altra gattinà, sappi comunque che SEI e SARAI sempre la mia PRINCIPESSA!
Con Amore Mamma Sandra