ASIA 12/1996 - 03/2009

Ti voglio ricordare così incuriosita ed eccitata dalla novità.... Mai vista così tanta neve vero? E’ stato il tuo primo impatto con la bianca signora e ricordo con tenerezza che guardavi i fiocchi e cercavi di prenderli per assaporarne il gusto.
Tesoro mio, mi hai lasciata dopo 12 anni di convivenza, 12 anni bellissimi in cui abbiamo imparato a conoscerci e rispettarci. Non eri un cane, eri la mia migliore amica e sei stata tale anche con tutti i gatti che hanno avuto la fortuna di incontrarti. Anita la tua micia preferita per molti giorni ha vagato alla tua ricerca e per molti giorni perse la sua naturale allegria. Oggi io la chiamo la mia dobercat perchè ti ha sostituita nella guardia alla casa........ Sorridi Asia, quando sente un rumore balza sulla finestra ringhiando, eppure tu non lo avevi mai fatto, da chi avrà imparato?
Ora sei oltre il ponte arcobaleno con chi ti ha preceduta......... amilcare, carlotta i mici con cui hai passato la tua infanzia e la tua giovinezza, tuo fratello Tequila e tutti i mici che hai conosciuto in seguito ed amato: martina,ambra,aldo,alice,matisse,lucrezia,bizette.
Sono certa che ora vi fate tanta compagnia e potete giocare sereni senza più nessun dolore.
Mi spiace soltanto che tu sia morta sola nella fredda gabbia di un ambulatorio. Se avessi saputo della tua gravità ti avrei tenuta a casa. Avevi un tumore osseo e ti stavano curando per atrosi e così nessuno ha potuto immaginare che il giorno in cui ti sei sdraiata e non ti sei più voluta alzare non erano capricci come ogni tanto eri solita fare, ma era il crollo finale....Ti ho portata in clinica alle 17 ed alle 20 ci hai lasciato senza che potessimo prevedere.
Non ti preoccupare, arriva per tutti il giorno del giudizio sai??
Nel frattempo io ti porterò sempre nel mio cuore ed aspetto il giorno in cui tutti potremo riabbracciarci.
Tvb.
C