FUFI

17/02/10
C’ è una poesia intitolata “la mancanza”
ci sono tre parole, ma il poeta le ha cancellate.
Non si può leggere la mancanza, solo avvertirla…
Mio Adorato,
ho scelto come colore il rosso per scrivere di te perché è questo il colore che più ti rappresentava...ROSSO come il primo collarino che ti comprai, era quasi Natale e tu eri cosi piccolo che ti tenevo in una mano…ROSSO come il tuo carattere testardo e come il tuo cuore forte da guerriero impavido! ROSSO COME TE…spericolato e un po’ folle…istintivo solo come un felino sa essere!
Piccola tigre, sapessi quanta gioia mi davi quando ti lasciavi accarezzare…devo ammettere che non sempre era semplice capirti, avevi un modo tutto tuo di dimostrare affetto…come quando uscivo e con quel tuo passo felpato e da cucciolone mi accompagnavi fino alla macchina o fino al cancello e quando tornavo mi venivi in contro e ti rotolavi a terra! Non sai amore mio quanto mi manchi…quando torno a casa e non ci sei pronto a venirmi in contro, quando mi affaccio alla finestra e non ti vedo più sul tappeto, rilassato e misterioso come le sfingi del deserto, lì, immobile…sensibile ad ogni emozione , attento nel percepire ogni sensazione...quanto è bello pensavo…troppo….mi saziavo solo a guardarti! Ci sono tanti ricordi che mi legano a te…sei stato presente in ogni momento da quando sei entrato nella mia vita…nei momenti di euforia quando ti mettevo sul divano e mi vedevi ballare e cantare e cercavi in tutti i modi di prendermi e quando sdraiata sul letto spostavo la tenda e ti trovavo lì…che guardavi fisso dentro i miei occhi delusi e pieni di lacrime…..erano cosi profondi e maestosi i tuoi occhi Fufi che spesso pensavo che dentro di te forse si nascondesse una persona…un Principe!Adesso che non ci sei io mi sento incompleta e vuota…quando guardo il giardino, le tue ciotole, mi sembra di vederti ancora qui con me…ti vedo saltellare nel prato…litigare con Baghy…e sul tavolo a riscaldarti nelle giornate di sole! Amore mio sono sicura che nell’Arcobaleno in cui ti trovi adesso sei felice e splendente perche qui hai delle persone che non ti dimenticheranno mai, che ti penseranno ogni giorno alimentando così la tua luce e ti porteranno per sempre nei loro cuori!Tutti noi ti amiamo tanto e abbiamo pregato e chiesto agli angeli di accoglierti nelle loro candide e protettive ali!Non mi abituerò mai alla tua mancanza e sono sicura Fufilino adorato d’argento amantato che non passerà un solo giorno in cui non ti penserò e che quando, un giorno, ci rincontreremo ti abbraccerò forte, forte e ti terrò per sempre con me, nessuno ti porterà più via!Con infinito amore…
…Melissa…