OLIMPIA

FERMIAMO IL KILLER DI OLIMPIA!
Per non dimenticarla, Olimpia cagna di un anno e mezzo dolce, affettuosa e per nulla aggressiva è stata brutalmente assassinata nella notte tra il 5 e il 6/12/2010 da un anonimo bastardo che per gioco, per noia o chissà per quale altro futile motivo gli ha sparato senza pietà, Olimpia viveva a Tindari frazione di Patti (ME) come cane di quartiere con regolare microcip, sterilizzata e accudita da persone che amorevolmente si prendevano cura di lei, oggi Olimpia non c’è più e tutti noi vogliamo giustizia per lei, un cane non può essere ucciso per divertimento oltretutto in una zona di riserva naturale, dove vige il divieto di caccia, dove nessuno può introdursi armato e sparare ad un cane che stava tranquillamente in un area ampiamente recintata. Chiediamo alle autorità competenti locali di Patti di fare luce su questa vicenda, che ci spieghino loro il perché di quanto accaduto, questo essere deve essere condannato per il suo atto indegno, forse non gli è ancora giunta notizia che maltrattare o uccidere un animale oggi è un reato punibile legalmente.
Dalla parte di Olly.