TIFFANY

Te ne sei andata in una fredda mattina d’inverno lasciandoci un vuoto che non avrei mai potuto immaginare così grande…sei sempre stata la bimba di casa anche quando eri già vecchietta tutti ti continuavano a chiare piccola… piccola mia sei stata e sarai sempre il mio gioiello più prezioso…eri davvero un cane speciale e soprattutto diverso…non ti piaceva fare le cose che fanno solitamente i tuoi simili. Eri così pigra che non ti andava neanche di uscire, russavi così forte la notte che non ci lasciavi dormire e stavi giorni interi così beatamente sdraiata nella tua cuccia…ma all’occorrenza, pur essendo così piccola, sei stata un grandissimo cane da guardia….che bella che eri, tutta bianca spumeggiante e quell’occhio azzurro che ti ha sempre contraddistinto…da quando se ne era andato il tuo fratellone Wolly non eri più la stessa e forse è anche per questo la tua malattia si è aggravata portandoti via per sempre da noi…mi manchi, ma non puoi capire quanto…mi rincuora soltanto pensare che tu ora sei in un posto migliore dove non esiste il dolore e la sofferenza e dove soprattutto hai ritrovato Wolly che sono convinta era lì ad aspettarti…ora siete voi che insieme a nonnina dovete aspettare il nostro arrivo perché un giorno saremo per sempre insieme…
Ciao bimba….x sempre nel nostro cuore

Mamma, Papà, Elina e Francy