MICIO

caro micio,
nonostante gli ultimi giorni di agonia.....voglio ricordarti il mio micione di sempre.
mi avevi scelta tu ed io non potevo far altro che accoglierti e amarti.....eri il mio gatto peluches! non potrò mai scordare quando aprivo la porta e tu mi correvi incontro, quando mentre studiavo nella scrivania tu ti sdraiavi sul libro e cominciavi a fare le fusa, quando di notte mi chiamavi con la zampetta per metterti sotto le coperte, quando impazzivi per la valeriana....quando sempre e comunque riempivi ogni giornata.
eri un gatto eccezionale .... e manchi a tutti noi, alle tue ’sorelle’ nika e peggy che ti cercano ancora, alla nonna e al nonno che di notte aspettano ancora che li vada a chiamare, a sergio che ti teneva come antistress, alle zie che pur lontane ti volevano bene, a fabry che in questi giorni non sai quanto si è mobilitato per te e naturalmente a me che sono a pezzi!
non potrò mai sostituirti perchè un pezzo del mio cuore è lì con te per sempre.
quando arrivi salutami gli altri...pasquale, scriciola...e non fare disperare la nonna e lo zio ciccio.
ogni tanto vienimi a cercare nei sogni così almno posso coccolarti un pò.
ti voglio bene ora e per sempre

ciao bibì

da valeria (& tutti)