PUPO 3 MAGGIO 1985 - 11 AGOSTO 1999

A Pupo, il mio dolce lupetto

Pupo, mio dolcissimo, carissimo lupetto… di “Lupo” avevi solo l’aspetto.
Eri un vero amico, buono, fedele e sincero; cagnetto silenzioso, rispettoso e generoso.
Ci davi tanto affetto e con la coda, felice scodinzolavi…
Per 14 anni ci hai tenuto compagnia… la vita tanto amavi, portando allegria.
Ma una crudele malattia ti colpì, non ti dava tregua, poi la tua lunga agonia.
Per non farti soffrire ti abbiamo fatto un dono d’amore, abbiamo scelto l’eutanasia, per darti la pace che non avevi più. E dai tormenti t’ha portato via, nel mio dolce cuore.
Hai lasciato vuoto in auto il tuo posto in quel rovente pomeriggio d’agosto!
Te ne sei andato volando sereno sul ponte dell’arcobaleno.
Lasciando il tuo corpo su quel tavolo d’acciaio.
Ci manchi tanto dolce cagnetto.
Ci manca il tuo simpatico musetto, i tuoi dolcissimi occhioni di colore marrone.
Son passati qualsi 13 anni ma vivi nei cuori di Tanja e Gianni.
Con tanto amore e affetto a te meraviglioso Pupetto, tenero cagnetto.

Tanja