GEA

Gea, la mia dolce creatura, ha diviso con me 13 anni di  travagliata  esistenza ed ha cessato di vivere dopo avermi  arricchito con la  dimensione assoluta del suo amore; alla sua recente  perdita sono dedicati questi versi :

LACRIME PER GEA

Lontano da qui,
dove consumo in lacrime
la tua tenera immagine,
ti saluta inerte
il mio ricordo pietoso.

Oh cittą consunta e sfigurata
lascia che sul fetido fiato
della tua cinica gente
si plachi insonne
il mio pianto sconsolato.