PULL


Ho pianto quando ti ho salutato l’ultima volta abbracciandoti e baciandoti. Ma è solo un riflesso obbligato del fatto che per un po’ non potrò rivederti. Eppure dovrei gioire, perché so benissimo che ora stai bene, che sei felice e lo sarai per sempre e che un giorno ci rivedremo Oltre il Ponte, per non lasciarci mai più. Questo non sia dunque un omaggio di addio né tantomeno una epigrafe triste. E’ il mio modo di dirti ancora una volta che sei stato il mio amore più grande e che sarà dura fino al momento di ritrovarti. Ma, quando quel momento arriverà, ci ripagherà di ogni sconforto e sarà un momento che durerà per sempre. Nel frattempo, proteggimi, se puoi  meraviglioso Pull.