LEO

E’ PASSATO UN ANNO, Angelo mio, da quando sei “andato giu’” per l’ultima volta, 1 ANNO!! …
ma i tuoi sguardi, gli sbuffetti , quelle perle lucenti che osservavano silenziosamente tutto, sono ancora presenti in me e  resteranno impresse nel mio cuore, resteranno come  segno indelebile…tutto ancora parla di te! Di quell’amore puro che hai saputo offrire, donandocelo senza pretese.
Le emozioni, che ci hai regalato, mancano tanto: al mattino come sempre mi svegliavano  i tuoi sbuffetti; volevi dirmi ’ciao, come stai?’ ed il calore che aveva il tuo musetto, ora mai non lo sentirò più...
Prima di lasciarci per sempre, hai voluto fare un regalo: quello sguardo intenso e sofferente per dire ’non dimenticatevi di me!’, ma ti ho sempre detto che sei, sei stato e sarai sempre il mio principino.
Adesso vivi felice lassù in Paradiso, con gli angeli corri sui prati proteggendo dal cielo, col tuo bel sorriso, tutti gli esseri soli e dimenticati.
Dal cielo proteggi anche la tua famiglia umana,Marco, Ale, Miki e me, ogni tanto ti sento  abbaiare, e penso che  come volessi dirci...“io ci sono, sono qui con voi e vi voglio tanto bene!”.
Anima mia mi rasserena solo il pensiero che arrivera’ quel giorno in cui ci rivedremo, che potrò varcare l’orizzonte e tu dal quel ponte- il ponte dell’arcobaleno – volerai per raggiungermi e resteremo abbracciati-questa volta- abbracciati per sempre IO e TE
Arrivederci, Principino, sul ponte dell’arcobaleno...aspettami li’