UMBERTO

Il 2 aprile del 2002 Umberto ci ha lasciato, dopo una lunga notte di agonia. Sono stati i cinque anni pił intensi della mia vita, mi hai insegnato molto, anche se eri viziato e l'avevi sempre vinta tu. Ci prendevamo cura a vicenda, mi consolavi quanto piangevo, ci facevamo compagnia la notte sul letto vicini-vicini. Grazie per essere stato tra noi, anche se troppo poco, ma meglio averti amato e perduto che non averti mai conosciuto. Antonella.